Risotto con noci, mele e gorgonzola

Voglio un autunno rosso come l’amore, giallo come il sole ancora caldo nel cielo, arancione come i tramonti accesi al finire del giorno, porpora come i granelli d’uva da sgranocchiare. Voglio un autunno da scoprire, vivere, assaggiare.

(Stephen Littleword)

risotto con noci, mela e gorgonzola

Risotto con noci, mela e gorgonzola – immagine soggetta a Copyright

Ingredienti per 4 persone:
300 gr di riso vialone nano o carnaroli
200 gr di gorgonzola
100 ml di vino bianco secco
1,5 lt di brodo vegetale
50 gr di burro
1 cipolla bianca piccola
1 mela – circa 250 gr (Pink lady, Fuji, stark o Gala)
4 cucchiai rasi di noci tritate a mano
sale e pepe q.b.
erba cipollina fresca per decorare.

  • In un tegame da risotto fai soffriggere la cipolla con il 25 gr di burro per qualche istante, facendo attenzione che la cipolla non prenda colore. Aggiungi il riso, mescola e quando il chicco avrà preso calore sfumalo con il vino bianco fino a farlo evaporare tutto.
  • Continua la cottura del risotto aggiungendo di volta in volta il brodo caldo continuando a mescolare e aggiusta di sale e pepe.
  • Quando mancano circa 3 minuti alla cottura ottimale del risotto, aggiungi le mele tagliate a cubetti con la buccia.
  • A cottura ultimata spegni il fuoco e manteca il riso con il gorgonzola, le noci e il burro rimasto.
  • Servi caldo decorando il risotto con un pizzico di erba cipollina sminuzzata al coltello.

Note: In questo risotto le mele non devono risultare cotte, ma mantenete la polpa soda e compatta anche se ammorbidita dal calore.

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi amici!
Se ti è piaciuta questa gustosa ricetta, prova anche questa: Tortino di patate e pera con Roquefort

 

 

MACAFAME

 

 

SONY DSCMacafame , ovvero “tappa-fame”. Questo dolce è una semplicissima torta di mele che al posto della farina ha il pane vecchio … come nelle vecchie case di una volta non si butta via niente!. Questa deliziosa torta è morbida e rimane molto umida all’interno. Vi avverto, una fetta tira l’altra, ma mangiatela pure senza troppi pensieri per la linea, perché ha poco zucchero e molta frutta, che la rende ideale non solo per la merenda, ma anche per una gustosa colazione.

Ingredienti:

250 gr di pane raffermo (va bene anche se misto)

1/2 litro di latte

1 kg di mele golden (circa 4-5 mele)

70 gr di uvetta passa

75 gr di burro sciolto

100 gr di zucchero

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1/2 limone (il succo filtrato)

zucchero a velo q.b. (per la decorazione)

– Qualche ora prima della preparazione del dolce spezzetta il pane raffermo, mettilo in una terrina capiente e versaci sopra il latte intiepidito.

– Nel frattempo monda le mele e tagliale a pezzetti piccoli, cospargile con il succo del 1/2 limone per non farle annerire e mettile da parte. Metti in ammollo in acqua anche l’uvetta per almeno 30 minuti.

– Quando il pane si è ben ammorbidito, lavoralo con le fruste elettriche fino a quando otterrai un composto omogeneo ed incorpora uno alla volta il burro sciolto, lo zucchero, le uova, il lievito setacciato ed in fine le mele con l’uvetta. Amalgama bene il tutto con un cucchiaio di legno per non rompere le mele.

– Versa il composto ottenuto in una tortiera precedentemente rivestita di carta da forno ed inforna a 180° per 50/60 minuti, fino a quando la superficie sarà ben dorata. In questa torta non serve fare la prova con lo stecchino di legno perché la torta è molto umida. Fai raffreddare il dolce e servi con una spolverata di zucchero a velo.

Note: in realtà questa torta è buona sia fredda che calda, ma io ti consiglio di servirlo a temperatura ambiente per far rassodare meglio le mele.

 

TORTA DI MELE

SONY DSC

Il più classico dei classici della cucina casalinga, una torta semplicemente perfetta in tutte le varianti esistenti. Ogni famiglia ha la sua ricetta e sono sicura che questa torta in molti di voi scateni un’infinità di ricordi. Ecco la mia torta di mele.

Ingredienti:

250 gr di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

150 gr di zucchero

2 uova

70 gr di burro

300 ml di latte

4 mele gialle

la buccia grattugiata di un limone piccolo

1 pizzico di sale

1 bustina di gelatina per dolci in polvere

– come prima cosa rompi le uova, dividi i tuorli dagli albumi, monta questi ultimi a neve ben ferma e metti da parte.

– In una ciotola sbatti con le fruste elettriche i due tuorli con lo zucchero, il pizzico di sale ed il burro fuso. Quando il composto è ben amalgamato aggiungi il latte e la buccia grattugiata di un limone e continua a mescolare.

– In una ciotola a parte setaccia la farina con il lievito per dolci ed incorporali nell’impasto liquido di uova e zucchero, mescola bene con un cucchiaio di legno,  quando sarà tutto ben amalgamato aggiungi una mela lavata, sbucciata e tagliata a cubetti piccoli. Infine incorpora all’impasto i due albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto per non farli smontare.

–  Rivesti una teglia per torte con carta da forno, versa all’interno l’impasto e livella.

– Lava, sbuccia e taglia a fettine le tre mele rimanenti e disponile in senso circolare sulla superficie della torta e infornala a 180° per circa 60 minuti. Fai la prova con lo stecchino di legno per verificare la cottura.

– Una volta cotta la torta lasciala raffreddare nella tortiera, poi spennella le mele con la gelatina per dolci preparata secondo le indicazioni del prodotto.

Ti insegno un piccolo trucco: se non vuoi usare la gelatina in polvere puoi far sciogliere in un pentolino due cucchiai di marmellata di albicocche con un po’ d’acqua e poi spennella la superficie delle mele.