Pavlova con crema al cacao e pere

SONY DSC



SONY DSC

Ingredienti per 10 gusci di meringa monoporzione:
90 gr di albume d’uovo (circa 3 uova piccole)
90 gr di zucchero a velo
90 gr di zucchero semolato fine
3 cucchiai di liquore amaretto (1 per albume)

– Accendi il forno a 95°, statico.
– Monta a neve ben ferma gli albumi insieme a metà degli zuccheri setacciati e al liquore all’amaretto (puoi usare un mixer o le fruste elettriche). Aggiungi lo zucchero rimanente e incorporalo a mano con l’auto di una spatola di gomma con movimenti circolari dal basso verso l’alto per non far smontare il composto.
– Trasferisci la meringa in una sac à poche con una bocchetta a stella e su una teglia rivestita da carta da forno dai alla meringa la forma di gusci (vedi foto) che serviranno per contenere il ripieno.
– Inforna per 110 minuti.
– Una volta pronti i gusci di meringa e raffreddati, staccali dalla teglia del forno e metili da parte.

Note: ricorda che la meringa deve solo asciugare, quindi il tempo e la temperatura può variare da forno a forno.

Ingredienti per la crema al cacao:

40 gr di cacao amaro in polvere (3 cucchiai circa)
300 ml latte
30g farina tipo 1 o 00
3 tuorli d’uovo
80 g zucchero

– In una ciotola lavora bene con una frusta i tuorli con lo zucchero sino a che questo si sarà sciolto ed amalgamato.
– Unisci il cacao in polvere e la farina setacciati, poi aggiungi il latte. Mescolate bene e versa in un pentolino possibilmente antiaderente e fai cuocere fiamma medio/bassa mescolando continuamente sino a portare a bollore. A questo punto abbassa la fiamma e cuoci per altri 3-4 minuti.
– Versa la crema che si sarà addensata in un contenitore da frigo e coprila con la pellicola alimentare, che dovrà aderire bene alla crema. Una volta raffreddata metti in frigo per almeno un paio d’ore.

Note: al momento della farcitura consiglio di utilizzare la crema al cioccolato a temperatura ambiente.

Ingredienti per la composta di pere:
– 3 pere Williams rosse (circa 650 gr)
– 1/4 di stecca di vaniglia
– 10 gr di zucchero
– 300 ml d’acqua

– Lava, monda e taglia a cubetti le pere, ma ricordati di tenerti da parte qualche fettina di frutto per la decorazione (vedi foto).
– In una padella antiaderente fai caramellare a fiamma media le pere a cubetti con lo zucchero, l’acqua e i semi della stecca di vaniglia. La frutta sarà pronta quando risulterà ammorbidita e sarà totalmente evaporata l’acqua, ci vorranno circa 25 minuti.

Ingredienti per la decorazione:
– cacao amaro in polvere q.b.
– 200 ml di panna fresca da montare

Procedimento:
– Metti al centro di un piattino da portata il guscio di meringa, riempilo fino a 2/3 con la crema al cacao e lo spazio rimanente con la composta di pere. Decora la parte superiore della Pavlova Hillary con una fettina di pera e una leggera spolverata di cacao amaro. Accompagna con abbondate panna montata.
– procedi nello stesso modo con i gusci di meringa rimasti.

Note:
– Per agevolare le operazioni consiglio di usare una sac à poche per la crema al cacao e la panna montata.
– Le Pavlove danno il loro meglio se assemblate e mangiate immediatamente.

Pizza gorgonzola e pere … con farina Chilometro Cinque

SONY DSC
5 sono i chilometri tra Vicenza e Costabissara, dove , proprio nel cuore del Paese, ha origine il Frumento per Chilometro Cinque. La coltivazione avviene dal recupero di un vecchio terreno di proprietà della Famiglia Schiavo.
Il Frumento cresce coccolato sotto l’occhio vigile degli agronomi incaricati e alla vista di tutti a due passi dall’Azienda Agricola di Famiglia. Il prodotto finale viene poi macinato a pietra in un Antico Molino nella vicina Monteviale.
Ecco Chilometro Cinque, progetto che nasce per identificare un prodotto la cui intera filiera produttiva avviene nel raggio di 5 chilometri.

per 3 pizze diametro 27 cm:
– Impasto pizza
500 gr farina bianca “Chilometro 5”
300 ml acqua tiepida
8 gr lievito di birra fresco
2 gr zucchero
15 gr olio e.v.o.
15 gr sale fino

– Farcitura
225 gr gorgonzola
300 gr stracchino
1 pera abate grande (o 2 normali)
3 cucchiai formaggio grana
pepe q.b.

– Fai una fontana con la farina, sciogli il lievito nell’acqua con lo zucchero,aggiungi l’acqua alla farina insieme all’olio, il sale ed impasta bene. Fai una palla con il composto ottenuto, coprilo con la pellicola e fai riposare per ameno 4/5 ore. Una volta lievitato l’impasto, stendilo con le mani e ricava tre pizze rotonde dal diametro di 27 cm.

– Per la farcitura schiaccia con una forchetta e mescola lo stracchino con il gorgonzola, disponilo sulle pizze e guarniscile con le pere lavate e tagliate con una mandolina (tieni la buccia della pera).

– Inforna le pizze a 220° per 20 minuti.

– Una volta cotte e sfornate le pizze, cospargile con il formaggio grana mescolato al pepe.