MINI QUICHE DI PRIMAVERA

mini quiche torta pasqualina spinaci e uova

Mini quiche di primavera – Copyright immagine foodandlifeblog.com

 

Ingredienti per 22 mini quiche:

400 gr di pasta Brisée
500 gr di spinaci freschi
250 gr di ricotta
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
sale e pepe q.b.
acqua q.b. per la cottura degli spinaci
22 uova di quaglia
ceci secchi q.b. (verranno usati come pesi di cottura)

 

  •  Stendi la pasta Brisèe su un piano leggermente infarinato fino ad una altezza di 3 mm. Con un coppapasta o un bicchiere del diametro di 7/7,5 cm ritaglia dei cerchietti di pasta che posizionerai sui vari fondi di una teglia per muffins leggermente imburrata. Punzecchia con una forchetta il fondo dei gusci di pasta brisée ottenuti, metti sopra ad ognuno un pezzetto di carta da forno dove verserai sopra dei ceci secchi come pesi per la cottura. Questa operazione è indispensabile per non far alzare e gonfiare la pasta Brisèe mentre cuoce. Inforna a 180° per 20 minuti, poi estrai i gusci di pasta e falli raffreddare possibilmente su una graticola e metti da parte.
  • Nel frattempo in una pentola fai scaldare l’olio extra vergine d’oliva con lo spicchio d’aglio, versa gli spinaci lavati e privati dei gambi e fai cuocere per circa 25 minuti fino a quando saranno cotti e morbidi. Durate la cottura aggiusta di sale e pepe a tuo piacimento e se necessario aggiungi un po’ di acqua per aiutare la cottura. Una volta pronti gli spinaci falli raffreddare e passali al frullatore, poi incorpora la purea di spinaci ottenuta alla ricotta e se necessario aggiusta ancora di sale e pepe.
  •  Lessa in acqua bollente le uova di quaglia per 5 minuti, privale dei gusci e mettile da parte.
  • Ora componi le mini quiche: con l’aiuto di una sac-à-poche riempi ogni guscio di pasta brisèe con la mousse di ricotta e spinaci facendo un movimento circolare, poi metti al centro di ogni mini quiche un uovo di quaglia lesso. Al momento di servire cospargi leggermente la superficie di ogni ovetto di quaglia con una spolverata di  pepe (solo in ultima prima di servire).

Note: queste quiche possono essere servita a temperatura ambiente, ma consiglio di scaldarle leggermente in forno a 180° per 8/10 minuti, servite tiepide sono ancora più deliziose!

Condividi la ricetta con i tuoi amici!e prova la ricetta della mia panzanella

PASTA BRISéE

Questo impasto è ottimo per cucinare quiche e torte salate in genere. La pasta Brisée può essere surgelata, ma in questo caso ti consiglio di surgelarla già nello stampo scelto e di metterla direttamente in forno senza scongelarla.

Ingredienti (resa circa 420 gr di pasta):

250 gr di farina 00
125 gr di burro a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
acqua fredda q.b (io generalmente uso dai 4 ai 6 cucchiai rasi, ma molto dipende dall’impasto)

– Metti su una spianatoia la farina a fontana e aggiungi il burro a dadini, il sale ed impasta velocemente. Dovrai ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se necessario aggiungi qualche cucchiaio di acqua fredda.
– Fai una palla con l’impasto e avvolgilo nella pellicola e fallo riposare in frigorifero per almeno 30/45 minuti.
– Estrai la pasta Brisée dal frigorifero e stendila con un mattarello su un piano leggermente infarinato. Lo spessore dovrà essere di circa 1/2 cm.
– Rivesti lo stampo che hai deciso di usare e cuoci in forno come indicato nella ricetta scelta.

 

REALI AVANZI CON LA QUICHE

SONY DSC

 

Da una precedente ricetta mi erano avanzati alcuni ingredienti, quindi l’occasione ideale per preparare uno dei miei piatti preferiti, la Quiche!

Posso tranquillamente affermare che è il mio frigorifero a scegliere gli ingredienti delle mie Quiche, dando ad insignificanti avanzi una seconda vita degna di un Re.

La Quiche accompagnata da un’insalata è un pasto completo e risolve tante cene in modo veloce, gustoso e con indiscutibile carattere.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia (rotondo) già pronto

2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine

1 porro

280 gr broccolo

2 salsicce (circa 200 gr)

2 uova

200 ml panna da cucina

40 gr formaggio Puzzone di Moena

sale e pepe q.b

paprika dolce q.b.

noce moscata q.b.

  • come prima cosa lava e taglia a pezzetti il broccolo e cuocilo al vapore per 10/15 minuti al massimo (deve rimanere croccante) e metti da parte.
  • In una padella versa l’olio e fai un soffritto con il porro tritato, aggiungi la polpa della salsiccia tagliata al coltello e priva del budello. Fai cuocere la carne e se necessario aggiungi un bicchiere d’acqua calda , ma ricordati che dovrà evaporare dal tutto perché il composto dovrà risultare asciutto, poi incorpora il broccolo e fai saltare ed insaporire a fuoco vivace per qualche minuto.
  • Stendi la sfoglia su una tortiera, bucherella il fondo con una forchetta e versa all’interno i broccoli con la salsiccia. Taglia a cubetti il formaggio e disponili in modo ordinato sopra il composto.
  • In una ciotola sbatti le uova con la panna e aggiusta di sale, pepe, noce moscata e paprika dolce a tuo piacimento, versa la crema ottenuta sulla superficie della Quiche cercando di riempire bene eventuali buchi.
  • Inforna a 200 ° per circa 40 minuti.